Giornalista e divulgatrice dalla doppia anima, tech e umanistica

Su di me

Giornalista, autrice e speaker, divulgatrice con due anime: tech e umanistica | Analizzo gli impatti delle tecnologie sul nostro futuro

Le tecnologie emergenti impattano sulle nostre vite, le nostre aziende, il nostro futuro. Io vado a caccia di “segnali deboli” per analizzare i futuri possibili e capire gli impatti che le tecnologie emergenti avranno su persone, aziende, società economico-politiche, ambiente… con un obiettivo chiaro: incentivare un utilizzo etico, consapevole e responsabile delle tecnologie del futuro.
Lo faccio come giornalista indipendente, attraverso la divulgazione, come relatrice e moderatrice ad eventi ed anche come mentor o consulente per le aziende.

Nel 2020 ho fondato Tech4Future, un progetto editoriale sviluppato per promuovere la conoscenza delle tecnologie emergenti analizzandone i possibili impatti (rischi e vantaggi) su persone ed aziende.

Il mio motto? Sempre in marcia, a caccia di vera innovazione!

Qualcosa in più :

– Giornalista focalizzata su ambiti tecnologici mi occupo di tendenze ed evoluzioni tecnologiche analizzandone l’impatto all’interno delle aziende e nel loro modo di ‘fare business’. Ho la possibilità di “vedere in anticipo” le rivoluzioni tecnologiche e cerco quindi di “tradurre” queste tendenze in “storie” giornalistiche (anche scrivendo come ghostwriter per manager ed aziende, come relatrice/speaker e moderatrice).

– Ho una buona conoscenza delle tematiche di digital economy e tecnologie Ict che trasferisco anche supportando con consulenza e progetti operativi alcuni imprenditori alle prese con la trasformazione delle proprie aziende: li aiuto a “navigare” nei futuri possibili insegnando loro alcune tecniche di Foresight (Future Thinking)

Le parole chiave delle mie competenze

Tecnologia e innovazione (Artificial Intelligence, Blockchain, IoT, Sport Tech, Agrifood Tech, Energy) – Writing & Editing – Content Management & Providing (anche come ghostwriter) – New Media (blogging, social media writing) – Analisi SEO – Scrittura SEO – Brand Journalism – Digital Marketing – Digital Strategy – Relatore/Moderatore – Public Speaking – Mentorship – Foresight/Future Thinking

Le parole chiave che mi descrivono

Multipotenziale (nel bene, nel male) – Entusiasta – Mente aperta – Flessibile – Lavoro di gruppo – Determinata – Concentrata sugli obiettivi

Se vuoi sapere qualcosa in più sull’attitudine “multipotenziale” >>  https://multipotenziali.it/nicoletta-boldrini-una-multipotenziale/

Se vuoi sapere gli esiti dei miei assessment Crystal / DISC >>  https://www.crystalknows.com/p/nicolettaboldrini


Non ho ancora deciso cosa farò da grande e non ho ancora raggiunto il mio livello di incompetenza.

Nel frattempo, se vuoi capire cosa posso fare con te/per te qui sotto trovi alcuni video e riferimenti ai progetti nei quali sono stata coinvolta come moderatrice o speaker.

Nella pagina PROGETTI trovi i miei progetti editoriali di divulgazione e le produzioni video.


Speech all’ Esker Impact Awards & Esker All Access 2021

Mio speech di apertura: parlo di coraggio, next normal, ecosistemi e nuovi organismi viventi, etica e responsabilità. Let’s Rock!

L’evento completo è disponibile sul sito di Esker


Privacy, security ed etica del digitale | Festival delle Scienze Roma 2021

I dati sono considerati parte essenziale dello sviluppo. Ma siamo pronti a scivolare nell’economia della sorveglianza, e ha ancora senso parlare di privacy? L’Intelligenza Artificiale può aiutare a scoprire la nostra umanità, perché dietro gli algoritmi ci siamo noi, gli esseri umani. Ma come possiamo mettere delle regole all’IA, così che a beneficiarne siamo tutti e non solo le grandi multinazionali?

Ne ho discusso con Ivana Bartoletti Fondatrice del Women Leading in AI Network, e Visiting Policy Fellow all’Università di Oxford, durante il Festival delle Scienze Roma 2021, nel talk “Privacy, security ed etica del digitale


Sovranità Digitale: Come proteggere i nostri dati in rete? | Festival delle Scienze Roma 2021

Come proteggere i nostri dati in rete? Negli ultimi anni, sono esponenzialmente aumentati i dati e il numero di utenti online, creando di fatto reti sempre più grandi. Ma quale strada prendono questi dati e come, da pochi bit, si possono comprendere gli orientamenti dell’intera collettività? Con modelli, competenze e risorse specifiche, si riuscirà a salvaguardare le nostre informazioni e a mantenere il controllo delle infrastrutture senza lasciare la rete e le applicazioni nelle mani di pochi? Algoritmi e capacità computazionali offrono nuove opportunità, ma pongono anche sfide sempre più complesse.

Durante il Festival delle Scienze Roma 2021 ho avuto l’opportunità di dialogare con Fabio Farina Ricercatore GARR Nicola Guglielmi Professore e direttore dell’Area di Matematica del GSSI, durante il talk “Sovranità Digitale: Come proteggere i nostri dati in rete?


Ready4Future: Industry 4.0 – Digitale e sostenibilità per creare valore in Italia

L’emergenza sanitaria ha messo in evidenza anche nel nostro Paese che un’azienda digitalizzata può essere più sostenibile. L’efficientamento lungo l’intera catena del valore di un’impresa manifatturieria stava già spingendo molte organizzazioni a integrare la sostenibilità nei propri processi di approvvigionamento, produzione e distribuzione prima dello scoppio della pandemia. Il COVID-19 ha fatto emergere un mondo interconnesso in cui persone, relazioni e risorse si possono unire per risolvere grandi sfide e creare valore su tutta la filiera.

Ne abbiamo discusso nel live talk “Ready4Future: Industry 4.0 – Digitale e sostenibilità per creare valore in Italia


World of Minds 2021

4Weeks4Inclusion (#4W4I) è una iniziativa ideata da TIM con il supporto di aziende sensibili ai temi della diversità, che insieme hanno dato il loro contributo per costruire un calendario di 4 settimane di eventi digitali:

  • +200 le aziende che hanno aderito
  • 700mila gli utenti coinvolti
  • 189 eventi programmati
  • 212 ore di eventi online

Dal 22 ottobre al 22 novembre 2021, una vera e propria maratona durante la sono stati affrontati i grandi temi dell’inclusione per valorizzare le diversità in azienda presentando storie di inclusione, riflessioni, esperienze e best practice, modelli e strumenti per valorizzare la diversità.

Ho avuto l’onore di moderare una splendida discussione all’interno di questa lunga maratona ascoltando e prendendo spunto da errori e insegnamenti, dolori e successi, cadute e salite… raccontati dai testimoni dell’evento “World of minds” promosso e organizzato da SAP Italia:

  • Ernesto Marinelli, SVP, Head of Global People Success Services
  • Carla Masperi, COO SAP Italy and Greece
  • Massimo De Padova, Partner, BGP Management Consulting
  • Diego Passoni, noto conduttore radiofonico e televisivo, autore (Ma è stupendo!, Siamo tutti sulla stessa arca), qualche anno fa ha vinto il “Diversity Media Award”, premio dedicato al sostegno alla causa LGBT nei diversi canali mediatici.

Scienza e tecnologie emergenti: dall’innovation alla governance

I più recenti traguardi della ricerca scientifica – grazie ai quali ingegneria, neuroscienze, genomica, chimica, matematica e informatica diventano discipline trasversali – e le tecnologie emergenti, tra cui intelligenza artificiale, robotica, nanotecnologie e biotecnologie, pongono alcuni interrogativi sull’uso che ne fa l’uomo e sugli scopi di tale utilizzo. Al termine del primo ventennio del XXI secolo, il nocciolo di tali interrogativi è: che cosa ne fa l’uomo dell’innovazione che ha creato? E “come” intende farlo? Il focus, oggi, si sposta dall’innovazione alla sua governance, ovvero alla sua gestione, con tutta una serie di questioni aperte da affrontare, che riguardano gli impatti sulla società, la parità di genere, l’educazione, il mondo del lavoro, solo per citarne alcuni.

Ne ho discusso durante un evento promosso ed organizzato dalla rivista che ho fondato e che dirigo, Tech4Future, insieme a:

  • Darya Majidi, esperta di AI e trasformazione digitale, imprenditrice e fondatrice delle comunità Donne 4.0 e Fem4Action
  • Luciano Floridi, filosofo, docente di filosofia ed etica dell’informazione presso l’Università di Oxford
  • Giorgio Metta, scienziato, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia
  • Paola Cozzi, responsabile della redazione di Tech4Future

Economia, comunicazione e tecnologie: il ruolo del capitale umano

StatisticAll

I vantaggi dello sviluppo tecnologico per l’economia, la comunicazione e le imprese sono molteplici e diversificati.

Ma cosa significa davvero e in che modo è possibile rafforzare il “capitale umano” dell’Italia sul digitale? Quali sono le leve per migliorare in modo tangibile la competitività a livello economico e comunicativo della società? E ancora… quali i punti critici di attenzione (gli impatti da non sottovalutare)?

Durante #StatisticAll 2021, il Festival della statistica e della demografia, organizzato e promosso da Istat, ho moderato il live talk “Economia, comunicazione e tecnologie: il ruolo del capitale umano”.


Questioni Digitali – La trasformazione digitale e il cambiamento nel mondo del lavoro

All’inizio del 2020 pare che solo 570 mila italiani lavorassero in smart working. Con l’isolamento imposto dal Covid-19, a marzo sono improvvisamente diventati 8 milioni. La pandemia ha accelerato un processo già in atto verso una società post-industriale in cui l’avanzare della “trasformazione digitale” vedrà rivoluzionato non solo il tempo ed il luogo di lavoro ma anche il suo significato, il suo contenuto e il suo ruolo.

Cosa è successo? Cosa avverrà in futuro? Cosa dovrà fare l’Italia per adeguarsi ai tempi che evolvono?

Ne ho discusso LIVE insieme al Prof. Domenico De Masi, guidati dal Presidente dell’Associazione Nuova Civiltà delle Macchine, Roberto Camporesi.


Humanizing Tech: l’uomo al centro dell’innovazione intelligente

Ho preso parte al secondo appuntamento degli SmartTalk nello Spazio Lenovo di Milano, dedicato al nuovo umanesimo tecnologico, insieme a Federico Ferrazza, direttore di Wired Italia e Valerio Rizzo, AI Solution Architect Lenovo, moderati da Diletta Parlangeli, giornalista RAI.

Questo ciò di cui abbiamo dibattuto: l’intelligenza artificiale, la robotica, i big data, l’IoT sono entrate a far parte delle nostre vite come mai prima d’ora. Siamo immersi in un ambiente che è caratterizzato dalla tecnologia, anzi è tecnologia. È dunque dal buon governo dell’innovazione tecnologica e della rivoluzione digitale che passa l’occasione di porre l’uomo al centro, per rendere accessibili a tutti le tecnologie intelligenti e continuare a migliorarne l’esperienza.

Puoi vedere la registrazione del talk sul canale Lenovo Italia di YouTube


Il prossimo big BANG | Una partnership con Rudy Bandiera

Nicholas Negroponte, informatico statunitense e co-fondatore del MIT Media Lab, laboratorio di ricerca presso il Massachusetts Institute of Technology, qualche anno fa, riferendosi a quella che sarebbe stata l’attività degli scienziati del futuro, usò lo slogan BANG, acronimo di Bits, Atoms, Neurons, Genes, i “mattoncini” sui quali si basa oggi la ricerca scientifica.

Iniziare adesso ad esplorare i possibili scenari BANG significa arrivare preparati a ciò che dovremo affrontare, come esseri umani e comunità, nel prossimo decennio: sfide fino ad oggi impensabili e per le quali non siamo preparati (gli impatti del cambiamento climatico, l’editing genetico, nuove malattie, ecc.).

È con questo spirito (e questo obiettivo un po’ da “missione sociale”) che nasce la mia collaborazione con Rudy Bandiera


LinkedIn TOP Voices 2020 in LIVE

Lunedì 21 dicembre 2020 alle 17, i Linkedin Top Voices 2020 in live tutti assieme per un’ora di chiacchierata con voi e tra noi. Hanno partecipato Cristiana Caserta, Filippo Poletti, Filippo Bertilorenzi, Melania Aloia, Marta Basso, Marianna Chillau, Nino Cartabellotta, Roberta Zantedeschi, Simona Riccio, Nicola Vanin, Rudy Bandiera… ed io! Intro di Michele Pierri di Linkedin e moderazione a cura di Marco Maria Lorusso.


World of Minds | Women&Technologies

Creare una società inclusiva porta vantaggi importanti in termini di innovazione (in un clima inclusivo circolano più idee e creatività), di sostenibilità a lungo termine e valore economico: in azienda le persone che sono messe nella posizione di potersi esprimere liberamente sono più produttive e motivate.

Quali sono le sfide per un’organizzazione o un’impresa che vuole costruire un ambiente ricco perché inclusivo e basato sulla diversity?

La tecnologia aiuta ad abbattere i pregiudizi che spingono a prendere le decisioni e ad assumere comportamenti non corretti nei nostri rapporti sociali.

Ho avuto la fortuna di moderare il dibattito su questi temi nel corso di un bellissimo evento organizzato da SAP e l’Associazione Women&Technologies insieme a

  • Valentina Goglio, Head of Alumni Relations Team presso MIP Politecnico di Milano | Talent Acquisition | Professional Coach
  • Ernesto Marinelli, Senior Vice President, Head of Human Resources for Customer Success, SAP
  • Gianna Martinengo, Fondatrice e Presidente Didael KTS – Ideatrice Women&Technologies

La pagina dell’evento sul sito dell’associazione >> https://www.womentech.eu/evento/world-minds

Il video dell’evento sul canale YouTube dell’assocazione >> https://youtu.be/QTPeK0SFYFw


Tech for Good, un live talk per parlare delle tecnologie a beneficio di umanità e ambiente

Sono stata ospite di una puntata dei Lab Talks promossi da Laboratori Aperti Emilia Romagna per parlare di Tech for Good, cioè dell’utilizzo etico e responsabile delle tecnologie a beneficio dell’umanità e dell’ambiente.

Qui vi riporto alcune delle cose di cui ho avuto modo di dibattere (anzi, anche qualche “pillola” in più che, per ragioni di tempo, non sono riuscita ad approfondire durante la diretta), e il link del video.


Milano Digital Week 2021: Milano, città del business omnicanale e sostenibile

McKinsey definisce lo user-first, omnichannel come il fattore di successo nel post Covid, ma che differenza c’è tra multichannel e omnichannel e come impattano sulla nostra vita quotidiana?

Ne ho discusso durante il webinar “Milano, città del business omnicanale e sostenibile” alla Milano Digital Week 2021, organizzato e promosso da LIFEdata, insieme a Mauro Bellini, direttore responsabile dei portali tematici di Digital360.


Ospite del podcast “GLOBAL INCLUSION 2021”

In occasione del primo workshop a cura del team AIDP Inclusion: “Coniugare le pratiche di Diversity, Equity e Inclusion e l’intelligenza artificiale”, ho partecipato al lancio del podcast “Global Inclusion 2021”. Linda Serra mi ha intervistata per il lancio della prima puntata del podcast.


Ospite a “2030 The Sound of Future”, il podcast ideato da Andrea Frollà

Quali sono gli elementi che compongono il paradigma dell’Internet of Things? Cosa c’entrano la privacy e la sicurezza con l’interconnessione degli oggetti? E ancora, siamo davvero pronti per vivere tra miliardi di dispositivi “connessi”?
Andrea Frollà ha dedicato al sesta puntata di 2030 allo sterminato mondo dell’Internet delle Cose, o Internet of Things per gli amanti degli inglesismi…. e lo ha fatto in mia compagnia.


Intelligenza Artificiale: opportunità e rischi, dal lavoro alla libertà individuale

Intelligenza Artificiale - tavola rotonda

Quali sono le opportunità e i rischi che l’esplosione dell’Intelligenza Artificiale porta con sé? Quali ripercussioni per il mondo del lavoro e per la nostra libertà? Quale sarà il giro d’affari?

Ne ho discusso insieme all’avvocatessa Raffella Aghemo e all’imprenditore Mario Farris.


Il mondo post Covid-19: le tecnologie per una società più resiliente

Le tecnologie e gli strumenti che, dall’inizio della pandemia, abbiamo imparato a utilizzare per lavorare, fruire di servizi sanitari, seguire corsi di formazione e fare acquisti, ci dicono che il Covid-19 sta compiendo una rivoluzione che apre nuovi scenari di business. La tecnologia può aiutare a rendere la società più resiliente di fronte alla pandemia e ad altre minacce. Il mio intervento all’evento WiFi&Motori 2020 di Cambium Networks


Intelligenza Artificiale tra innovazione ed etica

L’Intelligenza Artificiale al centro della discussione di Padre Paolo Benanti, Teologo moralista e francescano del Terzo Ordine Regolare Pontificia Università Gregoriana, che ho avuto la fortuna di intervistare durante il Forum PA 2019.

Il video dell’intervista sul canale YouTube di Olivetti


I canali dove puoi trovarmi e contattarmi

Linkedinhttps://linkedin.com/in/nicolettaboldrini

Twitter: https://twitter.com/nicboldrini

Medium: https://nicboldrini.medium.com

Portfolio on Contently: https://nicolettaboldrini.contently.com